Ecomuseo Gressoney


02/06/20

Quante volte vi sarà capitato di entrare in un museo e di porvi la domanda: chiedo l’audioguida, è meglio una visita guidata o faccio il giro in autonomia? Il dubbio successivo è sapere se la guida parli la vostra lingua e se il gruppo sia troppo grande con il rischio di perdere parte delle spiegazioni. Un team di giovani imprenditori e ricercatori ha cercato di dare una risposta a questo problema, proponendo HerA, acronimo di Heritage App.
HerA è una App per smartphone e tablet che vi permetterà di accedere a strutture museali ed ecomuseali in tutta autonomia. Uno strumento che vi consentirà di seguire percorsi pensati dagli allestitori, ma anche un percorso scelto da voi in base alle vostre preferenze. Che vi darà la possibilità di approfondire alcuni argomenti e vi farà muovere con facilità all’interno del museo.
Abbiamo deciso di sperimentare la nostra soluzione in piccolo ecomuseo della Valle d’Aosta per testare la sua funzionalità e la sua efficacia. Sono stati due anni di lavoro intesi, per studiare e conoscere la comunità walser e per la realizzazione del prototipo di HerA.
Il nostro debutto sarà, dunque, nell’Ecomuseo Walser di Gressoney-La-Trinité, piccolo comune della Valle d’Aosta, situato a 1.635 s.l.m che conta poco più di 300 abitanti e che ha accettato la sfida. Da oggi sarà possibile visitare il museo in più lingue (italiano, francese e inglese) e con due codici linguistici differenti, uno dedicato ai bambini e uno agli adulti. Potrete muovervi in autonomia tra le due principali strutture museali, “La casa rurale” e “La casa museo”, per scoprire e conoscere la piccola comunità walser di Gressoney-La-Trinité.
Il passo successivo sarà diffondere la nostra App a tutte le strutture museali ed ecomuseali che vorranno ampliare la propria offerta.

Close Menu