Il Titsch


Descrizione:

Al momento abbiamo segnalato la traduzione in titsch di alcune parole, come wongade e dielé. Da ora ce ne saranno molte altre durante il percorso di visita. È il nostro dialetto di origine alemanna, che risale ai tempi in cui i nostri antenati vivevano nella Valle del Rodano. È stato tramandato di generazione in generazione. Spesso i turisti pensano che i gressonari parlino abitualmente tedesco, in realtà il Titsch è un dialetto germanofono, simile al tedesco, ma non uguale. Se gli abitanti di Gressoney-La-Trinité e Gressoney-Saint-Jean parlano Titsch, a Issime parlano il Toitschu, un altro dialetto walser. Purtroppo oggi sempre meno giovani parlano il nostro dialetto, ma per non perdere questo nostro grande patrimonio culturale ogni anno il Walser Kultur Zentrum organizza dei corsi per imparare il Titsch.


Data:
Periodo/Stile:
Curiosità:
Posizione:
Allegato:

Close Menu