Il Monte Rosa


Descrizione:

La montagna degli abitanti di Gressoney è il Monte Rosa, la cui cima più alta è “Punta Dufour” a 4.634 metri, seconda solo al Monte Bianco con i suoi 4.810 metri s.l.m. La vetta del Rosa domina la Valle del Lys e il suo toponimo deriva dal francoprovenzale “rouja”, che significa ghiacciaio. I walser un tempo chiamavano questa montagna “de Gletscher”, che in titsch significa appunto ghiacciaio. Tra le vette più conosciute è importante ricordare il Castore e il Polluce, che per le loro caratteristiche morfologiche simili sono conosciute come “i gemelli” e la Punta Gniffetti, dove si trova la Capanna Regina Margherita, il rifugio più alto d’Europa inaugurato nel 1893 a 4.554 metri s.l.m.


L’attrezzatura degli alpinisti

Sulla parete può osservare come sia cambiata l'attrezzatura di coloro che hanno affrontato la montagna negli anni. Emblematica è l'evoluzione della piccozza, da semplice bastone in legno a oggetto di piccole dimensioni, pratico, maneggevole e reali...



La storia dell’alpinismo

In questa parte dell'area ecomuseale può scoprire la storia dell'alpinismo, dalle prime imprese alle conquiste recenti. I pannelli illustrano cronologicamente la storia di coloro che hanno affrontato le vette più alte d'Europa. La prima esplorazion...



Close Menu