B – Dispensa


Descrizione:

Come puoi vedere ci sono un armadio, una cassapanca e delle assi di legno al soffitto. In questa zona della casa, areata e asciutta, venivano conservati cereali, castagne e legumi nella cassapanca. La carne essiccata e i salami, invece, venivano appesi alla trave sopra la cassapanca. In questo modo si mantenevano perfettamente e non c’era il rischio che ammuffissero. Il pane si conservava in una rastrelliera in legno che noi gressonari chiamiamo "rächtòlier". Il pane si seccava e diventava molto duro, così i miei antenati per mangiarlo lo ammorbidivano nel brodo o nel latte.



Close Menu