B – Pòtschhus, Valle dei mercanti


Descrizione:

Questi abiti e questi vecchi libri raccontano la storia dei miei antenati. Non erano sempre presenti a Gressoney perché erano mercanti. La valle del Lys un tempo veniva chiamata “Krämertal”, ovvero la Valle dei Mercanti. Erano commercianti che vendevano stoffe. Si spostavano con delle valigette con quelli che vengono chiamati “campioni”, piccoli pezzi di stoffa utilizzati come esempio. Chi voleva acquistare le stoffe doveva avere alcuni esempi per valutare la tipologia di tessuto e scegliere il colore. Non c’erano i cataloghi a colori come oggi, un tempo le fotografie erano solo in bianco e nero e non sarebbero state sufficienti per capire le caratteristiche del prodotto che si voleva comprare. Una volta scelta la stoffa da comprare venivano fatti gli ordini e poi venivano portate le stoffe a chi le richiedeva, un po’ come facciamo oggi con internet: decidiamo cosa ci piace di più, lo ordiniamo e poi ci viene portato a casa, ma i miei antenati, anziché utilizzare il computer e consultare un catalogo online, avevano una persona che viaggiava e presentava tutti i prodotti che potevano essere acquistati.


B – finestre di piccole dimensioni

Vedi quelle piccole finestrelle quadrate sul lato sinistro della facciata? Erano così un tempo, non grandi come quelle sulla destra. Ti ricordi che più luce entrava e più si pagava? Ecco, questo è un esempio di finestra molto piccola....



B – Abiti

Questi erano vestiti che sono stati indossati dagli abitanti di Gressoney-La-Trinité tra la fine del 1800 e l’inizio del 1900, più di 100 anni fa. Come sono cambiate le cose, non è vero? Sono tutti abiti eleganti perché erano quelli delle feste...



B – Corredo battesimo

Sotto la teca di vetro puoi notare un lettino con una copertina rossa. In realtà non è un letto di un bambino molto piccolo, ma è il corredo battesimale, ovvero quello che veniva preparato o regalato al bambino il giorno del suo battesimo. Ogni ba...



B – Libri contabili del mercante

Per segnare gli ordini e non dimenticarsi nulla, i mercanti segnavano tutto in questi grandi libri. Annotavano il nome del cliente, cosa aveva ordinato e quanto avrebbe dovuto pagare. Poi, dopo avergli consegnato la merce, segnava il pagamento. Oggi ...



B – Valigetta del mercante

I walser sono noti per il commercio di stoffe. Si spostavano con delle valigette con il campionario della merce e proponevano i prodotti principalmente in Svizzera e nelle aree germanofone dell’arco alpino, proprio perché la lingua parlata dai wal...



Close Menu