Wohngade (stalla)


Descrizione:

Quasi tutte le famiglie walser erano proprietarie di alcune mucche, un maialino, alcuni capi di capra e/o pecora che permettevano loro di avere sempre a disposizione latte, lana e salsicce. La stalla era parte integrante dell'abitazione. Si ritiene che questo uso sia successivo alle temperature rigide a seguito della piccola era glaciale (verificatasi tra la seconda metà del XIV sec. e il XIX sec.) che hanno inevitabilmente modificato le abitudini quotidiane delle comunità walser insediate sia nella valle del Lys sia in Piemonte. In alcuni documenti risalenti al 1331 relativi ad atti di vendita di alcune abitazioni dell'area walser piemontese i due locali erano separati (Rizzi, 1992). Ciò potrebbe indicare che le prime abitazioni del XIV secolo non avessero il wohngade e che questo tipo di abitazione sia frutto dell'adattamento alle temperature rigide della piccola era glaciale.



Close Menu